La cosa peggiore dei ritardi in treno

La cosa peggiore dei ritardi in treno

6 novembre 2015 #TITOLIDIVIAGGIO Titoli di viaggio. Di libri e di treni. La cosa peggiore dei ritardi in treno? La gente maleducata che dà il suo peggio. Non il tempo perso. La permanenza forzata in treno li incoraggia a parlare di più, a volume più alto. C’è chi si lamenta... Continua »
Due scocciatrici e cinque titoli

Due scocciatrici e cinque titoli

9 ottobre 2015 #TITOLIDIVIAGGIO Titoli di viaggio. Di libri e di treni. Nota negativa di oggi: due signore che si siedono accanto a me in treno, parlando dei fatti loro come se io non ci fossi. A nulla sono valse le mie occhiatacce. Nulla hanno putto le cuffie. Inutile l’aumento progressivo... Continua »
Quando un libro fa arrabbiare

Quando un libro fa arrabbiare

7 ottobre 2015 #TITOLIDIVIAGGIO Titoli di viaggio. Di libri e di treni. Fino a qualche giorno fa il libro che sto leggendo mi faceva arrabbiare. “L’ultimo testamento della sacra Bibbia“, di James Frey mi faceva un brutto effetto: inquietudine, fastidio, addirittura rabbia. Poi è stata la volta di Trenitalia: la mia... Continua »
Un libro ed un treno in ritardo: “Scarafaggi” di Jo Nesbø

Un libro ed un treno in ritardo: “Scarafaggi” di Jo Nesbø

17 settembre 2015 #TITOLIDIVIAGGIO Titoli di viaggio. Di libri e di treni. E’ successo. E mi ha riempito di gioia. Si siede nella fila opposta alla mia, apre la borsa e prende un libro. Lo apre e io vedo la copertina. E’ “Scarafaggi“, di Jo Nesbø. Uscita recentissima (prossimamente anche... Continua »